Calciomercato Juventus: ecco tutte le novità!

Calciomercato Juventus: ecco tutte le novità!

Dopo nove anni di dominio incontrastato, la Juve nell’ultima stagione ha faticato non poco, conquistando solo all’ultima giornata il quarto posto valido per la qualificazione alla prossima Champions League. I tantissimi tifosi della squadra bianconera in questi giorni hanno puntato la loro attenzione sul calciomercato della Juventus per scoprire come verrà rinforzata la rosa in vista del campionato 2021/2022. Ecco tutte le novità, dai colpi già chiusi alle trattative ancora in corso.

Il cambio in panchina e le novità per il centrocampo bianconero

Il primo grande acquisto la Juve l’ha fatto in panchina, richiamando Max Allegri. Il ritorno del vecchio condottiero ha riportato tanto entusiasmo tra i tifosi: i suoi successori Sarri (che pure ha portato a casa un tricolore) e Pirlo (che comunque ha vinto la Coppa Italia) non sono riusciti a conquistare l’ambiente. Ma i problemi che sono venuti a galla durante lo scorso campionato non si limitano alla guida tecnica: la rosa, pur contando su elementi di assoluto prestigio, non sempre si è dimostrata all’altezza.

La zona del campo che ha mostrato le maggiori difficoltà è senza dubbio il centrocampo: i calciomercato della Juventus sembra essere puntato soprattutto a migliorare la mediana. Non è un caso che l’obiettivo numero uno sia proprio Manuel Locatelli, che tanto bene ha figurato anche nello splendido cammino azzurro agli Europei. Il prezzo fissato dal Sassuolo però è abbastanza alto: vuole 40 milioni di euro cash e pare che abbia già rifiutato le proposte dei bianconeri che prevedevano alcune contropartite tecniche.

Sempre per il reparto centrale, che dovrà fare a meno di Artur che dovrà stare fuori per tre mesi dopo l’operazione, si parla di un possibile ritorno di Pjanic. Un altro nome che spesso compare nella lista degli obiettivi è quello di Tolisso del Bayern Monaco. Le buone prestazioni di Rabiot durante l’Europeo (dove in situazioni di emergenza ha dovuto ricoprire anche il ruolo di terzino sinistro) danno fiducia, ma il reparto, che al momento è completato da McKennie, Bentacourt e Ramsey, deve assolutamente essere completato.

Difesa e attacco: i colpi del calciomercato della Juventus

Capitolo portieri: ha salutato (per la seconda volta) la bandiera Buffon, che ha scelto di chiudere la carriera dove tutto era cominciato, a Parma. Tra i pali ci sarà ancora Szczesny, Pinsoglio è stato confermato come terzo portiere, mentre il dodicesimo dovrebbe essere Perin, rientrato dal prestito al Genoa. La difesa dovrebbe rimanere quella della passata stagione, con Chiellini, Bonucci, De Ligt ed il giovane Dragusin come centrali (in caso di offerte adeguate, la Juve è disposta a rinunciare a Demiral), Cuadrado e Danilo per la fascia destra ed Alex Sandro su quella sinistra, con Luca Pellegrini che potrebbe restare dopo i prestiti al Cagliari e al Genoa come cambio per il brasiliano. Per completare il reparto, il sogno è Milenkovic della Fiorentina.

In attacco c’erano dubbi sulla permanenza delle stelle Dybala e Cristiano Ronaldo, ma sia il numero dieci argentino che il fuoriclasse portoghese giocheranno ancora per la Vecchia Signora. Dopo la vittoria dell’Europeo salgono le quotazioni di Bernardeschi che con Allegri potrebbe ritrovare lo smalto perso nelle ultime stagioni. Kulusevski è ormai una certezza e garantisce qualità e duttilità. Chiesa durante la kermesse europea si è confermato devastante, attirando le attenzioni dei più grandi club del Vecchio Continente: riuscirà la dirigenza bianconera a resistere alle offerte? Il calciomercato della Juventus dovrebbe portare a Torino almeno un altro attaccante, una prima punta: il solo Morata non può bastare. Si fanno nomi importanti (Gabriel Jesus e Icardi), ma per ora sono solo rumors.

Lascia un commento