Scommesse virtuali: esistono trucchi o strategie per vincere?

Scommesse virtuali: esistono trucchi o strategie per vincere?

Molti siti di scommesse italiani permettono ai loro utenti di piazzare le loro puntate anche su eventi virtuali. Questo tipo di giocata è stato autorizzato in Italia alla fine del 2013 ed ha subito raccolto un ottimo consenso tra il pubblico. Con le scommesse virtuali si apre un mondo potenzialmente sconfinato, ma che di fatto non può essere affrontato con le stesse competenze che si possono vantare negli sport reali: viene quindi lasciato tutto al caso oppure ci sono dei trucchi o delle strategie che permettono di alzare le possibilità di vincere?

Quali sono le scommesse virtuali possibili in Italia

Le scommesse virtuali possono riguardare svariate tipologie di eventi. Tra i più popolari ci sono le scommesse virtuali sulle corse dei levrieri: i cani (virtuali) si possono sfidare su Pista grande o sul percorso ad ostacoli; il giocatore ha la possibilità di scommettere sul vincente, sul piazzato, sull’accoppiata o il trio in ordine o non in ordine. Ci sono poi le scommesse virtuali sul calcio, con match che si disputano ogni minuto; le giocate possibili sono praticamente quelle che si fanno per il calcio reale, ovvero il classico 1X2, il risultato esatto, la somma dei goal, under/over, IN/OUT e così via. Chiaramente non possono mancare le scommesse virtuali sui cavalli, sia per quanto riguarda il trotto che per quanto riguarda il galoppo. Sono in crescita anche le scommesse virtuali sulla varie discipline automobilistiche (dal rally alla Formula 1), sul ciclismo e sul tennis.

Esistono dei trucchi per vincere?

Essendo eventi non reali, tutto quello che si sa sul calcio, sull’ippica, sul tennis e sugli altri sport deve essere messo da parte? Un po’ sì, ma il modo di pensare dello scommettitore deve rimanere sempre lo stesso. Come negli eventi reali, anche in quelli virtuali ci sono delle quote che indicano le probabilità di vincita, ma non si possono escludere le sorprese. Alcuni esperti hanno scoperto dei trucchi che possono aiutare a vincere le scommesse virtuali. Per quanto riguarda le corse dei cani, se ci sono due levrieri che hanno una quota inferiore a 3,00 si potrebbe giocare l’accoppiata; i cani che hanno una quota inferiore a 2,50 perdono raramente, ma non possono sempre vincere, quindi dopo alcune gare vinte dallo stesso favorito è meglio puntare su un altro concorrente a quattro zampe. Un discorso simile si può fare anche per le corse virtuali dei cavalli: se un cavallo vince quattro o più gare di fila, per la corsa successiva è meglio puntare su un altro destriero. Infine, per quanto riguarda il calcio, alcuni giocatori hanno notato che quando una partita finisce per 4-0, per il match successivo non sarebbe una cattiva idea puntare su Somma gol 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *