Ippica nazionale a quota fissa: cos’è?

Ippica nazionale a quota fissa: cos’è?

Le scommesse sui cavalli sono una realtà storica nel nostro Paese. Protagoniste di storie di vita vera, film straordinari, successi e sconfitte, nel corso degli anni si sono evolute. Al giorno d’oggi non si può giocare solo presso gli ippodromi e le agenzie ippiche, ma anche tramite le piattaforme di gioco online. Si tratta di un argomento affascinante: scopriamo qualcosa di più sull’ippica nazionale a quota fissa e le altre tipologie di scommessa.

Cos’è l’Ippica Nazionale

Il mondo delle scommesse sui cavalli è davvero molto ampio. I bookmakers infatti offrono ai giocatori diverse opzioni, che si distinguono tra loro per vari aspetti. Le scommesse Ippica Nazionale sono state introdotte per consentire le giocate anche presso la rete delle ricevitorie; le scommesse accettate sono:

  • Vincente Nazionale;
  • Accoppiata Nazionale;
  • Nuova Tris Nazionale;
  • Quartè Nazionale;
  • Quinté Nazionale.

Ovviamente, l’obiettivo della giocata è quello di individuare i cavalli classificati rispettivamente al primo, ai primi due, ai primi tre, ai primi quattro o ai primi cinque posti, rispettando l’esatto ordine di arrivo. Per le scommesse Vincente e Accoppiata, il costo base è di 1,00 euro, mentre l’importo minimo scommettibile è fissato a 2,00 euro. Per la Tris si scende a 0,50 e 1,00 euro, mentre per la Quartè e la Quintè si parte da 0,25 e 0,50 euro.

Quota fissa o totalizzatore?

Parliamo ora dell’Ippica a quota fissa. In questo caso la quota viene stabilita al momento della giocata, quindi viene stabilita anche la vincita in caso di pronostico esatto. La quota può anche cambiare in seguito, ma queste modifiche non hanno effetto sulle giocate già piazzate fino a quel momento. Infine bisogna fare un accenno all’Ippica totalizzatore; in questo tipo di giocata, tutti gli importi giocati dagli scommettitori vanno a formare un unico montate, che, al netto della quota che va a finire nelle casse dell’Erario, diventa il montepremi della corsa. Il Montepremi viene suddiviso tra i vincitori dopo la comunicazione ufficiale dei risultati.

Come piazzare le scommesse online

È possibile piazzare le scommesse sull’ippica nazionale anche online. Ovviamente è necessario essere iscritti ad una piattaforma di betting online che accetta anche le scommesse sulle corse dei cavalli. Dopo aver effettuato il login si deve andare nella sezione dedicata all’ippica e poi selezionare l’evento: si può scommettere sulle corse al galoppo o sulle corse al trotto; infine si seleziona la tipologia di scommessa (vincente, accoppiata e così via) e piazzare la puntata. A questo punto non rimane altro che attendere il risultato finale (oppure guarda la diretta della corsa, se la piattaforma lo consente). In caso di vincita, per le scommesse piazzate telematicamente l’accredito delle somme avviene automaticamente dopo l’ufficializzazione dei risultati dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *