Agenzie di scommesse: dove trovarle, come funziona e come riscuotere le vincite

Agenzie di scommesse: dove trovarle, come funziona e come riscuotere le vincite

Anche se il settore online continua a crescere, le agenzie di scommesse continuano ad essere una realtà molto importante per i giocatori italiani. Ovviamente anche i punti fisici devono essere autorizzati dall’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM): vediamo come funzionano, dove si trovano, come effettuare la puntata e riscuotere le eventuali vincite.

Cosa sono le agenzie di scommesse e dove si trovano

Bisogna partire da un presupposto: il processo da seguire per effettuare le proprie giocate presso le agenzie di scommesse non è molto differente da quello che si segue per giocare online. La più grande differenza è rappresentata dalla presenza del personale del centro scommesse, che potrà anche aiutare il giocatore a piazzare la puntata. Sono tanti gli operatori autorizzati che hanno sia un sito online che una catena di punti vendita fisici: giusto per fare qualche esempio si possono citare Snai, Sisal e Lottomatica. Per trovare le agenzie presenti sul territorio basta andare sul sito ufficiale del proprio bookmaker preferito e cercare la pagina relativa ai negozi/agenzie fisiche; solitamente basta inserire il nome della propria città per visualizzare sulla mappa i vari punti vendita, con tanto di indicazione dell’indirizzo, dei contatti e degli orari di apertura.

Come effettuare la giocata e riscuotere le vincite

Lo strumento principale per chi gioca presso le agenzie di scommesse è la schedina. Si tratta di quel documento cartaceo che il giocatore compila inserendo le sue selezioni; in alternativa, la giocata può essere acquisita su dettatura, con l’operatore che la inserisce in tempo reale nel terminale. L’accettazione della scommessa viene certificata dalla consegna di una ricevuta di gioco, che il giocatore deve custodire con attenzione. Il giocatore ha due minuti di tempo a partire dal momento della registrazione della scommessa per chiedere il suo annullamento. In caso di vincita, per riscuotere la somma bisogna recarsi presso l’agenzia portando con sé la ricevuta di gioco (ecco perché abbiamo consigliato di conservarla con cura).

Se le scommesse sono state registrate presso un corner o un negozio, le vincite possono essere riscosse anche presso altri punti vendita del medesimo concessionario (il suo codice identificativo e la sua denominazione sono ben indicati sulla ricevuta stessa). Il giocatore ha novanta giorni di tempo per riscuotere la vincita: il conto parte dalla data in cui si è svolto l’evento più recente tra quelli presenti nella bolletta. Nelle giocate online, invece, le vincite vengono accreditate sul conto di gioco non appena si concludono gli eventi e c’è l’ufficializzazione del loto esito finale.

Lascia un commento