Champions League 2021/2022: dove trovare quote vincente e favorita

Champions League 2021/2022: dove trovare quote vincente e favorita

Mentre gli occhi della maggior parte dei tifosi era puntata sui vari campi che hanno ospitato l’Europeo 2020, tra giugno e luglio si sono disputati i turni preliminari della Champions League 2021/2022. Diamo un’occhiata alle squadre partecipanti e cerchiamo di capire qual è la squadra favorita e le possibili outsider dando un’occhiata alle quote stabilite dai bookmakers.

Le partecipanti e le date della Champions League 2021/2022

Il progetto Super League è stato lanciato ed abbandonato nel giro di pochi giorni: i riflettori sono tornati su quello che continuerà ad essere il più prestigioso torneo continentale per club, la vecchia Coppa dei Campioni. A metà settembre le 32 squadre qualificate inizieranno a darsi battaglia nelle fasi a gironi: 26 squadre sono già sicure di partecipare a questa fase, mentre altre sei si devono conquistare l’accesso tramite le partite di qualificazione che si disputano tra giugno ed agosto. Per conoscere la composizione definitiva dei gironi bisogna attendere il 26 agosto; non c’è invece bisogno di aspettare così tanto per conoscere le squadre italiane che parteciperanno alla Champions League 2021/2022.

L’Inter, campione d’Italia, è stata ammessa alla fase a gironi come testa di serie; insieme ai nerazzurri ci saranno anche l’Atalanta, ormai abituata al grande palcoscenico europeo, il Milan, che torna in Champions dopo sette anni, e la Juventus, che ha acciuffato il quarto posto all’ultima giornata, complice anche l’harakiri del Napoli. Saranno quattro anche le squadre inglesi: ai campioni in carica del Chelsea si affiancano i campioni della Premier del Manchester City (testa di serie), il Manchester United ed il Liverpool. Le squadre esponenti della Liga spagnola saranno l’Atletico Madrid, il Real Madrid, il Barcellona ed il Siviglia. Anche la Germania porta quattro squadre direttamente alla ase a gironi: il Bayern Monaco (testa di serie), il Lipsia, il Borussia Dortmund ed il Wolfsburg.

Le altre compagnie sicure di partecipare alla fase a gironi sono il Lille ed il PSG per la Francia, lo Sporting Lisbona (testa di serie ) ed il Porto per il Portogallo, l’Ajax per l’Olanda, il Bruges per il Belgio, la Dinamo Kiev per l’Ucraina e lo Zenit di San Pietroburgo per la Russia. Proprio nella tana dello Zenit, il Saint Petersburg Stadium, verrà giocata la finale della Champions League 2021/2022: la coppa dalle grandi orecchie verrà alzata al cielo dal capitano della squadra vincente la sera del 22 maggio 2022.

Chi è la favorita? Le quote dei bookmakers

In attesa di conoscere la composizione dei gironi si sono già scatenati i dibattiti sulle possibili favorite. Al momento è davvero difficile cercare di farsi un’idea precisa, visto che il calcio mercato è ancora in corso e che ancora non si sa quali saranno gli incroci tra le varie squadre. Sui principali siti di scommesse si possono però già trovare le prime quote. La favorita numero uno in questo momento sembra essere il Manchester City: dopo aver perso la finale contro il Chelsea, la squadra di Guardiola sembra finalmente matura per puntare con decisione al trofeo (quota 4.50).

C’è tanta fiducia anche sul Bayern Monaco (5,50): i tedeschi hanno uno squadrone e difficilmente sbagliano i grandi appuntamenti. Il PSG è un’altra seria candidata; i bookmakers puntano molto anche sul Liverpool, nonostante una stagione non particolarmente esaltante (entrambe quotate 10). Leggermente staccate (12) le grandi di Spagna (real e Barcellona) ed i campioni del Chelsea. L’italiana più accreditata alla vittoria finale in questo momento è la Juventus, che ha una quota pari a quella del Manchester United (15). Molto staccati i campioni d’Italia dell’Inter (quotati 25, come i campioni di Spagna dell’Atletico Madrid), mente l’Atalanta è quotata 33; altissima la quota per il Milan (dato a 50).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *