I migliori metodi e sistemi per scommettere online

I migliori metodi e sistemi per scommettere online

Scommettere è un’arte, ma essere artisti veri e propri in questo campo non è facile. Iniziamo con il dire che non esistono sistemi e metodi sicuri per vincere ma esistono sistemi e metodi per ridurre al minimo la possibilità di errore.

Vorremmo qui analizzare alcuni dei più noti sistemi di scommessa e per farlo spesso utilizzeremo l’esempio dello sport più diffuso nel nostro Paese: il calcio.

Ciò non vuol dire che i sistemi che vi illustreremo possono essere applicati solo al calcio: considerate le dovute differenze e applicando gli accorgimenti necessari sarà molto semplice applicare questi sistemi a qualunque sport.

Quando il sistema dà i suoi frutti è facile essere felici ma le vere risposte le abbiamo quando il sistema fallisce: è un’occasione per imparare e per migliorarsi.

Un grande scommettitore si dimostra tale quando perde, perché riesce a limitare i danni e in breve sarà capace di rientrare dalla perdita.

Senza ulteriori introduzioni passiamo a presentarvi alcuni metodi e sistemi per scommettere online.

Tecnica del Raddoppio

Una delle tecniche base del mondo delle scommesse, tra le più popolari e applicate in circolazione. Spesso viene usata in abbinamento ad altre tecniche.

Per provarla ti sarà sufficiente cercare partite che abbiano una quota di 2.00. Ad esempio: mettiamo che trovi una determinata partita di calcio in cui il pareggio a fine primo tempo sarà quotato 2.00.

Immaginiamo che tu decida di puntare 10€. Se vinci realizzerai una vincita totale di 20€, ma se perdi dovresti cercare immediatamente un’altra partita alla stessa quota su cui puntare 20€.

Il sistema del raddoppio in pratica ti consente di recuperare le cifre perdute raddoppiando sempre la vincita con scommesse quotate a 2.00.

Se punti 5, in caso negativo, dovrai puntare 10, se fallisci ancora la prossima puntata sarà di 20… e così via. 

E’ un sistema facile ma bisogna aver imparato a gestire molto bene le nostre risorse: dividere le puntate già tenendo conto della tecnica che andremo ad usare e garantendoci la possibilità di replicare più volte ad esiti negativi.

Tecnica del 1×2

Questa tecnica è uno dei grandi classici del mondo delle scommesse, un evergreen. Il metodo è semplice: sfruttando la diversa quotazione che danno diversi operatori del settore, si andrà a puntare su tutti e tre i risultati possibili.

1, X e 2, ovvero vittoria della squadra A, pareggio e vittoria della squadra B: si vince per forza ma bisogna saper organizzare la scommessa seguendo alcune regole.

Poniamo ad esempio una partita ipotetica di serie A tra Juventus ed Atalanta. A questo punto andremo a trovare le quote adatte al nostro sistema presso i numerosi operatori di scommesse.

Nel nostro esempio troviamo:

  • L’operatore A offre la vittoria della Juventus a 3.35
  • L’operatore B offre il pareggio a quota 3.40
  • L’operatore C offre la vittoria dell’Atalanta a quota 4.50

Scegliamo di puntare 10 Euro e, calcolatrice alla mano, dovremmo così dividere la nostra puntata: 2.946 Euro sull’1, 3.035 sul pareggio, e 4.019 sul 2.

Arrotondando un poco scopriremo che puntando 3 Euro sulla vittoria della Juventus, 3 Euro sul pareggio e 4 Euro sulla vittoria dell’Atalanta, comunque vada ci guadagneremo sempre!

Tecnica del 1x/x2

Un altro grande classico dei sistemi di scommessa è l’1x/x2 ovvero un sistema che prevede la possibilità di un risultato piuttosto sorprendente.

Per attuare questa strategia dovremmo andare a scovare 8 partite in cui c’è una chiara favorita. Ma visto che non vogliamo vincolarci troppo alle favorite inseriamo anche un risultato alternativo.

Facciamo un esempio di procedura per attivare questo sistema e tutto si chiarirà in breve.

Procediamo innanzitutto a contrassegnare la vittoria delle favorite per tutte le 8 partite nella nostra schedina online. A queste 8 vittorie aggiungiamo anche il possibile pareggio per ognuna di esse.

Così facendo abbiamo creato un sistema da 256 scommesse e adesso dobbiamo bilanciare al meglio la puntata.

Se puntiamo 10 centesimi per ognuna di esse andremo ad investire 25 Euro e 60 centesimi. Se tutte le otto favorite dovessero vincere andremo a totalizzare una vincita di poco superiore al nostro investimento.

Ma se dovessero entrare anche dei pareggi, la nostra vincita lieviterebbe di molto!

Formula di Kelly

Esistono anche vere e proprie formule matematiche che ti consentono di ridurre al minimo il rischio di andare a consumare tutto il tuo budget di scommessa sul lungo termine.

John L.Kelly, negli anni 50 ha ideato una formula proprio per questo tipo di esigenza. E funziona! 

La formula di Kelly, da applicare alle scommesse singole, è piuttosto semplice e andrà a determinare la percentuale di budget da investire in una determinata scommessa.

Il primo dato necessario per procedere al calcolo è stabilire una determinata percentuale di probabilità di un determinato pronostico.

Esempio chiarificatore: nella partita tra Juventus e Atalanta, che abbiamo utilizzato prima a mo’ di esempio, potremmo stabilire che la vittoria della Juventus rappresenti il 50% delle probabilità.

A questo punto applichiamo la formula di Kelly: [quota x (probabilità – 1)] : (quota – 1).

Mettiamo dunque che la quota della vittoria della Juventus sia 2.10, ne verrà fuori:

[2.1 x(50% – 1)] : (2.1 – 1)

Ovvero 4.54%. Sarà dunque questa la parte di budget da investire nella scommessa, il 4.54% del nostro budget totale

Questo sistema è molto efficace nel lungo termine stando sempre bene attenti a scegliere in maniera molto oculata gli eventi giusti, soprattutto quelli che hanno un buon rapporto tra quota e probabilità.

Sistema della Scommessa Multipla

Un altro evergreen del mondo delle scommesse è senza dubbio la scommessa multipla. Sarebbe importante, per ottenere risultati, non superare mai i 3 eventi nei pronostici. 

Secondo alcuni calcoli delle probabilità, con un pronostico dato ad 1.50 abbiamo circa il 66.66% di probabilità di avere successo, con 3 pronostici, con la stessa quota, in multipla arriviamo ad una percentuale del 29.62%. 

Ma con 5 pronostici in multipla, sempre a 1.50, le probabilità di ottenere successo cadono drasticamente al 13.16%!

Ecco perché mantenersi dentro i 3 pronostici rende la multipla molto interessante.

Sistemi di progressione

A questo punto arriviamo a sistemi un poco più complessi e decisamente più rischiosi. I sistemi di progressione offrono l’opportunità di applicare modelli matematici alle tue scommesse.

In sostanza andrai a modificare gli importi delle tue scommesse in base alle tue vincite e alle tue perdite seguendo progressioni matematiche che dovrebbero garantirti di recuperare sempre ciò che perdi riuscendo spesso a guadagnarci qualcosa.

Il principio è simile a quello del raddoppio ma si sviluppa in maniera molto più complessa e ci sono vari metodi di progressione. Alcuni dei più noti sono:

  • Martingala
  • Paroli
  • D’Alembert
  • D’Alencon
  • Bread Winner
  • Fibonacci
  • Labouchere
  • Wells
  • Ormond
  • A riga numerica
  • Americana
  • Belga
  • Olandese

Strategie per scommesse under e over

Le scommesse under e over hanno riscosso grande successo, specie nel calcio, in brevissimo tempo. Si punta fondamentalmente sul numero di goal che verranno segnati: over 2.5 o under 2.5, ad esempio.

La cifra di riferimento (1.5, 2.5, 3.5, 4.5, 5.5…) è proposta dal bookmaker. 

Se la nostra puntata è sull’over 2.5 significa che ci aspettiamo 3 o più goal, invece se puntiamo sull’under 2.5 significa che pronostichiamo che non verranno segnati più di 2 goal nell’incontro.

Le scommesse di questo tipo solitamente non hanno quote molto alte, ecco perché sono molti quelle che le utilizzano in combinazione con altri tipi di scommesse: con la vincente della partita, con altre under/over…

Sistema scommesse correzione d’errore

Questo sistema di scommessa è largamente utilizzato dai professionisti delle scommesse sul calcio. Si cerca di andare a compensare eventuali errori con alternative credibili. 

Prima di ogni cosa si dovrà scegliere una scommessa “madre”, ad esempio che la Juventus vinca lo scudetto. La quota poniamo è data ad 1.50.

Puntando 100 Euro otterrai quindi una vincita di 150 Euro. Fatto questo adesso si dovrà andare a “coprire” la scommessa madre con altre scommesse sempre inerenti allo stesso argomento.

Ovvero: punteremo 20 Euro sulla vittoria del campionato dell’Inter data a 7 e faremo ancora un’altra scommessa sulla vittoria della Lazio data a 15 puntando 10 Euro.

Così facendo avremo puntato in totale 100+20+10 = 130 Euro. Se il campionato lo vincerà la Juventus andremo ad incassare 150 Euro, con un guadagno di 20 Euro, se invece dovesse vincerlo l’Inter andremo ad incassare 140 Euro con un guadagno di 10 Euro, se invece dovesse vincerlo la Lazio andremo ad incassare 150 Euro con un guadagno netto di 20 Euro.

Comunque vada sarà un successo!

Tecnica Three routes di Stuart Delta

Questa tecnica fa parte delle scommesse sicure ed è stata creata appunto da Stuart Delta. E’ anche detta “strategia delle tre strade” e non è molto complessa da applicare.

Si deve stabilire il nostro budget di scommessa e poi andarlo a dividerlo per 3, le tre strade appunto.

Facciamo un’ipotesi con 150 Euro, ogni strada sarà dunque composta da 50 Euro. Per ogni strada adesso bisogneranno scegliere i pronostici che andranno a comporre una multipla da 3 eventi.

La multipla dovrà essere composta da 3 eventi che sommati portino la quota totale a 2.00, circa. Questa sarà la nostra prima strada. Se la multipla risulterà vincente avremo raddoppiato la nostra puntata.

Se la multipla si rivelerà errata sarà possibile andare a rigenerare il nostro credito con la seconda strada che se vincente raddoppierà il suo valore.

Se anche questa strada dovesse risultare fallimentare ci sarà la terza. Sarebbe sufficiente tenere in piedi almeno una strada per 3 step per iniziare a fare bei guadagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *