Scommesse calcio: quote europa League

L’elenco delle squadre che parteciperanno alla fase a gironi della prossima Europa League non è ancora definito, in quanto manca ancora un turno al completamento del quadro ed il Torino di Mazzarri dovrà superare l’ultimo ostacolo per poter accedere a questa fase, con cui si inizia davvero la strada verso la finale. Tuttavia i bookmakers sono ovviamente già al lavoro per quanto riguarda le quote delle scommesse calcio sulla vincente della prossima Europa League, competizione che va ricordato, conviene non snobbare, visto che vincerla significa avere diretto accesso alla Champions League dell’anno successivo.

L’anno scorso si è imposto il Chelsea, regalando a Sarri il suo primo trofeo in carriera: i Blues, che in questo modo hanno staccato il pass per la Champions di quest’anno, si sono imposti nel derby londinese contro l’Arsenal. Ma quali sono le favorite di quest’anno per la vittoria finale della competizione? Va detto che le inglesi sembrano fare ancora una volta la parte del leone, complice un campionato, la Premier League, che continua ad essere di altissimo livello.

Premesso che ovviamente bisogna tenere conto anche di chi sarà “retrocesso” in Europa League dopo la fine della fase a gironi della Champions League, va detto che al momento la squadra più accreditata per la vittoria finale risulta essere il Manchester United, che già 3 anni fa, quando in panchina c’era Mourinho, si è imposto nella competizione. I Red Devils hanno confermato Solskjaer in panchina nonostante la mancata qualificazione alla prossima Champions e si sono resi protagonisti di un buon mercato, culminato con l’arrivo di Maguire dal Leicester.

Subito dietro il Manchester United nel ruolo di seconda favorita c’è l’Arsenal di Emery, che finalista lo scorso anno sembra avere tutta l’intenzione di provare nuovamente a fare sua la competizione, come testimoniato anche da un mercato molto interessante, culminato con gli acquisti di Pepè, Ceballos e David Luiz. Il ruolo di terza forza dell’Europa League spetta, più per le 5 affermazioni in pochi anni che per una reale possibilità di arrivare in fondo, ad un Siviglia che ha riabbracciato il DS Monchi con la speranza di tornare a dominare un torneo che risulta essere il suo habitat naturale.

Quote scommesse calcio Europa League

Ma quali sono le quote scommesse calcio per quanto riguarda le possibili vincenti della prossima Europa League? Andando ad osservare le scelte dei principali bookmakers, va detto che il Manchester United, che al momento può contare ancora su Pogba, il quale però è sempre dato in partenza, appare come il maggiore indiziato per riuscire ad alzare la coppa. In questo senso parla ad esempio la quota di 6 volte la cifra giocata al momento messa sul tavolo da Snai ed Unibet.

L’Arsenal, che come detto è la seconda squadra favorita per questa edizione, viaggia poco lontano, visto che la sua affermazione è data, sempre da questi 2 bookmakers, a 7,50 volte la cifra giocata. Decisamente più lontano è il Siviglia, che è dato come vincitore con quote a doppia cifra: la Snai lo quota a 18,00, mentre Unibet ha una quota leggermente inferiore, pari a 17.

Ovviamente in questa edizione è presente anche il calcio italiano: le squadre sicure di essere nella fase a gironi sono Lazio e Roma, mentre come detto, il Torino deve ancora guadagnarsi l’accesso alla parte “nobile” della competizione. Lazio e Roma dovranno puntare sull’Europa League, considerando che anche quest’anno vincere il campionato di Serie A appare impresa assai ardua, considerando che vi sono squadre oggettivamente più attrezzate.

Snai e Unibet

Va comunque detto che la Snai mette le 2 squadre della capitale sullo stesso piano del Siviglia, visto che una loro affermazione è data a 18 volte la cifra giocata. Diversa la scelta di Unibet, che vede la Lazio leggermente più favorita della Roma per quanto concerne la vittoria finale. Il Torino al momento non compare con una quota precisa, visto che è ancora in forse la sua partecipazione alla fase a gironi di questa edizione dell’Europa League, dove comunque la squadra di Mazzarri spera di approdare e fare un buon torneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *