Scommesse calcio Serie A

Prima o poi ogni appassionato di sport sente una voce sussurrargli parole di sfida. Lo sport è coraggio, azzardo, tecnica e quel pizzico di fortuna che non guasta mai. Quindi perché non tentar la sorte che, si sa, è solita premiare gli audaci? Ecco come funzionano le scommesse calcio di Seria A.

Tra gli sport più amati a livello mondiale troviamo sicuramente il calcio. In Italia è la disciplina che scalda maggiormente gli animi degli appassionati, con la serie A sempre sulla cresta dell’onda. Per tutti coloro che volessero sperimentare il brivido dell’azzardo, mettendo alla prova le proprie conoscenze sportive, la sfida è aperta. William hill, betclic, 888 sono solo alcuni dei siti di scommessi pronti a rivestire di gloria i veri amanti di questo gioco. E tu sei pronto alla sfida? Quella che andiamo a proporvi è una guida per chi coltiva da un po’ la voglia di mettersi alla prova ma si è trovato scoraggiato di fronte alla marea di quote e parametri di cui tener conto. Mettetevi comodi e prendetevi il tempo per una lettura che, speriamo, possa illuminarvi sulla via per la vittoria.

Scommesse calcio Serie A: la scelta del bookmaker

Iniziamo con la scelta, quella forse più complessa e delicata, che vi avvierà nel mondo delle scommesse: il bookmaker. Il mondo ne è letteralmente invaso. Ogni sito di scommesse online offre bonus d’ingresso e ricchi payout, ma ciò che bisogna focalizzare è la quota di vittoria legata al torneo su cui si vuole scommettere, nel nostro caso, la Serie A. 

Il più grande vantaggio derivante dall’elevato numero di bookmaker è che il giocatore gode concretamente della possibilità di trovare il sito che gli si addice maggiormente, quasi fosse ritagliato sulle sue necessità. Ciò che si deve ricercare in un società di scommesse online sono serietà, affidabilità e disponibilità economica. È necessario, inoltre, verificare che sia regolarmente abilitata, ossia totalmente legale. Per avere un riscontro immediato, sarà sufficiente dare un’occhiata al sito dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli (AAMS).

Si tratta di passaggi importanti visto che il sito sul quale andremo ad iscriverci non deterrà unicamente i nostri dati, ma anche i soldi del deposito obbligatorio che andremo ad aprire e, di conseguenza gli estremi di conti e carte di credito. La completezza di un sito di scommesse si misura in base anche a fattori quali numero di eventi messi a disposizione (per il calcio si è quasi sempre in una botte di ferro, essendo uno degli sport maggiormente seguiti in tutto il mondo), la possibilità di scommesse live, modalità che ha riscosso enorme successo negli ultimi anni, e la pubblicazione delle quote.

Riguardo a questo punto dobbiamo dire che praticamente nessun sito pubblica con regolarità l’entità effettiva delle quote. Il nostro consiglio è quello di tentare la registrazione ad almeno 3/4 siti, in caso si voglia comparare il valore delle quote per decidere quale sia la puntata più conveniente. All’inizio potrebbe risultare confusionario, ma con un po’ di pratica potrebbe risultare un accorgimento vincente.

Tutte le principali puntate nelle scommesse di calcio Serie A

A prescindere dal bookmaker scelto, non è possibile scommettere se non si possiedono nemmeno le conoscenze di base in materia di puntate. Sarebbe come pretendere di parlare senza conoscere l’alfabeto!
Parlando di scommesse calcistiche, in particolare di serie A, alcune giocate sono di antica tradizione, derivanti dal famoso totocalcio, mentre altre sono l’espressione delle ultime tendenze. Le puntate di questa seconda categoria possono avere un tasso di rischio più o meno elevato, fattore che ha conseguenze sull’entità della vincita.

La prima giocata che vogliamo citare è l’Esito Finale, il classico 1-X-2. La sua origine è vecchia quanto il totocalcio: non bisogna far altro che puntare 1 se si pensa che vincerà la squadra di casa, X per il pareggio o 2 se si scommette che avrà la meglio la squadra ospite. Molto più semplice è la Doppia Chance, dove sono contemplati due risultati per puntata: 1X, X2 o 12. La puntata sarà vinta nel caso si azzecchino 2 risultati su tre, rispettivamente vittoria o pareggio della squadra di casa, pareggio o vittoria a favore degli ospiti, vittoria di una delle due contenenti con esclusione del pareggio.

Una puntata particolare è l’UNDER/OVER, dove si scommette che in una partita verranno segnati complessivamente meno di 3 gol (under) o più di 3 gol (over). Le scommesse sul numero di gol sono diverse: si può scommettere che entrambe le squadre segnino oppure che una o entrambe non riescano a bucare la rete (GOAL/NOGOAL). Si può giocare su almeno una segnatura da parte della squadra in casa o di quella ospite, oppure che il numero di reti complessive sia pari o dispari. La categoria di giocate più difficili da piazzare sono quelle che tentano di predire il risultato esatto al termine della partita, del vantaggio o svantaggio delle squadre alla fine del primo tempo, oppure che tenti di azzeccare sia l’esito del primo tempo che quello finale. Una tipologia di puntata molto particolare è la scommessa con handicap, dove il bookmaker fa iniziare una delle due squadre (generalmente la favorita) in un’ipotetica situazione di svantaggio.

I sistemi più utilizzati nel mondo delle scommesse sportive

Si potrebbe dire che ogni scommettitore utilizzi metodi personali, maturati secondo calcoli o filosofia di gioco maturate nel tempo. Esistono, tuttavia, anche dei metodi ufficiali, molto diffusi soprattutto nell’ambito del calcio scommesse. Non che si possa estrarne una scienza assoluta, ma si tratta lo stesso di strategie molto valide. Accanto ai sistemi tradizionali (Martingala, sistema di Paroli, reinterpretazioni della sequenza di Fibonacci) si sono sviluppate delle varianti specifiche: vediamone alcune. La prima che vogliamo prendere in esame è la doppia opportunità, tra i più utilizzati in ambito calcistico, dove i risultati a disposizione sono 3. Nonostante le quote siano ridotte potrebbe risultare una strategia vincente se applicata con costanza nel lungo periodo.

Ci sono sistemi che fanno della gestione dei fondi il proprio punto di forza, come la gestione lineare, dove si tentano puntate poco rischiose (0,5% del proprio patrimonio fino ad un massimo di 2,5%), oppure le scommesse a metà dei profitti, dove la metà dei guadagni effettivi di ogni vittoria viene reinvestita nella puntata successiva (se si punta 50 e si vince 65, l’investimento andrà fatto sulla metà del guadagno effettivo, cioè 15).
Gli amanti del brivido avranno particolare predilezione verso il sistema dei visitatori di successo, dove si cerca di individuare le squadre con miglior rendimento fuori casa e puntare sulla loro vittoria (generalmente le squadre che giocano in casa partono avvantaggiate per via del fattore campo).

Cosa aspettate ad immergervi in un mondo di passione ed emozioni forti? Il mondo del calcio scommesse pulsa di occasioni tutte da esplorare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *